Per Sindrome metabolica si intende un’alterazione del metabolismo glucidico, lipidico e protidico accompagnato da insulino resistenza, aumento della circonferenza addominale, ipertensione e obesità centrale. E’ una condizione molto frequente nella popolazione odierna ed rappresenta una spiccata predisposizione per patologie cardiovascolari e diabete.

Il sovrappeso è normalissimo in questi pazienti e una perdita di peso pari al 5% del peso corporeo, rappresenterebbe un obbiettivo fondamentale per ridurre notevolmente il rischio di patologie cardiovascolari ecc… In un soggetto di 100 kg basterebbe una perdita modesta di 5-7 kg per ridurre il rischio cardiovascolare, ma queste piccole perdite di peso rimangono un “miraggio” per la maggioranza dei pazienti.

Sedalfam nel campo delle perdite di peso in pazienti resistenti alle restrizioni caloriche e non attenti all’alimentazione rappresenta una risorsa molto preziosa. Perche?

  • Permette di ridurre la fame in maniera dolce e rapida e permette al paziente di ridurre l’apporto calorico in maniera graduale ma molto duratura nel tempo, e solo con un’alimentazione controllata per lunghi periodi (anni) si possono ottenere risultati clinicamente validi.
  • Desensibilizza anche i palati più resistenti al bisogno del “dolce” e si assiste in un’altissima percentuale di casi a pazienti che pur non avendo un calo imponente della fame (per predisposizione genetica o per abitudini alimentari sbagliate acquisite nell’arco di una intera vita) pur tuttavia smettono di mangiare dolci con benefici enormi. Sedalfam questo effetto lo esplica costantemente.
  • Tutti i pazienti prendendo Sedalfam hanno modificato il tipo di In altre parole nessuno riesce a mangiare come prima, ma tutti, anche senza accorgersene, modificano involontariamente la loro dieta. Tipicamente riducono l’apporto dei cibi durante la cena (momento pericoloso per abbuffarsi dato il mancato smaltimento della notte), non cercano più i dolci e riducono anche l’apporto degli alcolici, visto che per l’organismo gli alcolici sono calorie e niente altro!! Sedalfam agisce su tutti senza distinzione dato il sinergismo delle spezie distillate e rese più potenti dall’isolamento di principi attivi (es: capsaicina del peperoncino).
  • Il sistema metabolico di controllo dell’assunzione dei cibi è il sistema di maggior importanza per la sopravvivenza, per questo motivo è complesso e con molte vie metaboliche fra di loro interconnesse. Se qualche componente non funziona bene viene immediatamente integrato o sostituito da in altro. Per questo è molto difficile curare l’obesità. Non basta spegnere o attivare una via metabolica perché il sistema torni in equilibrio perché immediatamente altri circuiti intervengono per sostituire quello inibito.
    Si capisce da queste poche parole perché la perdita di peso è sempre un grosso impegno e sacrificio. E’ molto difficile cambiare le abitudini alimentari anche perché il primo nostro nemico è (purtroppo) il nostro corpo.
  • Sedalfam ha le possibilità di rendere la perdita di peso abbordabile anche dai pazienti più resistenti in quanto come prodotto naturale possiede un effetto MULTI-TARGET cioè riesce ad agire a più livelli:
    – A livello ipotalamico (peperoncino e cannella).
    – A livello periferico vale a dire del gusto in bocca.
    – A livello intestinale (gymnema riduce moltissimo nelle papille gustative il senso del dolce!! E a livello intestinale diminuisce l’assorbimento degli zuccheri).
    – A livello dell’ansia con il tè verde.
    – A livello della mucosa gastrica inibendo le contrazioni da fame tramite i bassi dosaggi del pepe nero.
    – A livello del sistema nervoso centrale  tramite i bassissimi dosaggi dell’eleuterococco e fieno greco, i quali alle blande diluizioni utilizzate in Sedalfam vanno ad espletare un sensibile calo della fame a livello nervoso-comportamentale.
    (Quello che ad alti dosaggi mi stimola la fame – fieno greco – a bassi dosaggi me la inibisce senza alcun effetto collaterale anzi con un riequilibrio generale)

 

www.starbene.it

 

Melograno terapia

 

Curcuma antitumorale naturale

 

Spezia antinfiammatorio

 

Pepe nero rimedio millenario

 

Gymnema antidiabetico

 

Peperoncino terapia

 

Zafferano spezia terapie